Il Metodo Tomatis

  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/vistaadv/public_html/ariannabitti.it/sites/all/modules/views/views.module on line 906.
  • strict warning: Declaration of date_handler_field_multiple::pre_render() should be compatible with content_handler_field_multiple::pre_render($values) in /home/vistaadv/public_html/ariannabitti.it/sites/all/modules/date/date/date_handler_field_multiple.inc on line 185.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/vistaadv/public_html/ariannabitti.it/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 607.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/vistaadv/public_html/ariannabitti.it/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 607.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_boolean_operator::value_validate() should be compatible with views_handler_filter::value_validate($form, &$form_state) in /home/vistaadv/public_html/ariannabitti.it/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter_boolean_operator.inc on line 159.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/vistaadv/public_html/ariannabitti.it/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 134.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/vistaadv/public_html/ariannabitti.it/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 134.

                        
Il metodo audio-psico-fonologico è stato messo a punto dopo lunghe ed approfondite ricerche effettuate dallo scienziato francese ALFRED TOMATIS (1920 - 2001),otorinolaringoiatra di fama internazionale. 
Fin dagli anni '50 egli aveva scoperto che il modo in cui l'orecchio percepiva i suoni influenzava la qualità dell'emissione vocale (la voce emette soltanto le frequenze che l'orecchio riesce a percepire con chiarezza - effetto Tomatis provato alla Sorbona nel 1957).
In seguito Tomatis si accorse che la qualità dell'ascolto della persona influenzava anche il comportamento e le capacità di apprendimento, attenzione, concentrazione e memoria.
All'interno dei lavori di Tomatis rientrano  scoperte importantissime: 
♦ Una chiara percezione degli armonici acuti permette una buona vitalità cerebrale
♦ Il ruolo primario della lateralità uditiva destra per un controllo ottimale del linguaggio 
♦ Il feto comincia a percepire i suoni, all'interno del grembo materno, fin dal quarto mese e mezzo di gravidanza
♦ Ogni lingua utilizza zone di frequenze acustiche particolari; ciò comporta che alcune popolazioni, la cui lingua utilizza una banda di frequenze molto stretta, come i francesi ad esempio, possono avere difficoltà a percepire con chiarezza i suoni di un'altra lingua e quindi avere difficoltà a parlarla.

CAMPI DI APPLICAZIONE DEL METODO TOMATIS 

♦ Disturbi del linguaggio, difficoltà di apprendimento, problemi di attenzione e iperattività (ADD-ADHD)
♦ Autismo 
♦ Facilitazione dell’apprendimento di una lingua straniera, con conseguente riduzione dell'accento della propria lingua 
♦ Perfezionamento e aiuto nell'apprendimento musicale (voce e strumento) 
♦ Difficoltà posturali e motorie (influenza dei suoni sul programma vestibolare) 
♦ Rilassamento ed energetizzazione del sistema psicofisico 
♦ Accompagnamento musicale in gravidanza e preparazione al parto 
♦ Ascolto e comunicazione in azienda tramite una migliorata sintonizzazione dell'ascolto dei componenti

Per scaricare allegati di approfondimento clicca qui

MODALITÀ DI APPLICAZIONE

La rieducazione all'ascolto avviene tramite l'utilizzo di un'apparecchiatura inventata da Tomatis, e successivamente perfezionata, che permette all'orecchio di affinare progressivamente la sua capacità di ascolto, facendo fare all'orecchio una vera e propria ginnastica acustica. 

VALUTAZIONE

Colloquio con l’interessato o con il genitore in caso di minore. 
Test di valutazione per la “capacità d’ascolto” attraverso un’apparecchiatura inventata dal Dr. Tomatis.
 

"L'Ascolto è una facoltà di altissimo livello, tale da inscriversi sullo stesso piano della coscienza, come se l'ascolto fosse allo stesso tempo una porta aperta sulla coscienza e un'apertura della coscienza sul campo della percezione”. 

Per cogliere meglio questa nozione è utile ricordare la differenza fra sentire ed ascoltare. Sentire significa avvertire il suono, lasciarsene invadere passivamente, senza averne una reale percezione. Consiste, per esempio, nel permettere al discorso dell'altro di raggiungerci, senza una vera partecipazione da parte nostra, senza pensare realmente di impadronirci di ciò che viene detto. 
È tutta un'altra cosa quando ci si vuole rendere conto di quanto viene enunciato.
Subentra allora un atteggiamento completamente diverso che fa tendere l’orecchio ai discorsi del nostro interlocutore o verso un brano musicale che si desidera fare proprio, che ci impegniamo ad ascoltare realmente. 
È incontestabile che esiste un intervento della volontà che agisce immediatamente, cambiando di punto in bianco l'atteggiamento mentale, così come la postura fisica, dell’ascoltatore.
Tendere l’orecchio significa tendere il corpo, significa sollecitare il sistema nervoso nel suo complesso ad entrare in questa dinamica particolarmente attiva, intraprendente, che mobilita sia il corpo sia il pensiero.
Ascoltare rappresenta un impegno totale del corpo affinché l’essere che è all’interno di questo corpo possa beneficiare di quello che desidera percepire. La percezione, a differenza della sensazione, comporta il manifestarsi di una volontà .

Per approfondimenti clicca qui: www.listenwell.com   e www.tomatis.it (scrivi a concetto.campo@alice.it )

Presso il Centro Paracelso è possibile effettuare il test audiopsicofonologico con il dott. Concetto Campo per poi sottoporsi al trattamento.

>>>prossimi appuntamenti